2014-08-22 - RdC - Mutilatini, il no alla vendita raggiunge le mille firme
 

 

Comunicato stampa del Comitato Portonovo Per Tutti

 

"Soddisfazione per il rinvio dell'asta sui Mutilatini. La mobilitazione continua fino alla cancellazione dell'immobile dal piano delle alienazioni."

Il comitato Portonovo per tutti accoglie con favore la decisione della giunta, coerente con gli impegni presi dal Vice Sindaco Sediari e dall'Ass.re Urbinati nell'incontro del 16 luglio scorso, di non inserire l'ex colonia Mutilatini nell'asta di vendite prevista per l'11 settembre.
Questo è per noi un primo importante risultato, frutto evidente della mobilitazione fin qui sostenuta dalle più di venti associazioni facenti parte del comitato. Ovviamente la nostra attività non si ferma, ma andrà avanti fino alla cancellazione definitiva dell'immobile dal piano delle alienazioni e all'apertura di un confronto concreto e fattuale sul progetto di recupero pubblico dell'edificio su cui il comitato lavora ormai da più di un mese.
In questi giorni, in vista del consiglio comunale aperto su Portonovo del 4 settembre, continua la nostra raccolta firme, che sfiora ormai quasi le 1000 sottoscrizioni.
Invitiamo, ancora una volta, la cittadinanza anconetana a condividere con noi questo percorso di lotta per la salvaguardia e la tutela di Portonovo e della sua libera fruibilità.


COMITATO PORTONOVO X TUTTI

Acqua Bene Comune Ancona  - Associazione Consumatori Utenti -  AGESCI Marche
 ANIEP - CAI Sezione di Ancona  - Casa delle Culture
Circolo Legambiente Pungitopo - Cngei di Ancona APS - Coop. Pescatori di Portonovo
Comitato Marelibero - Comitato Mezzavalle Libera - Comitato 16 settembre
Forestalp - Forum Paesaggio Marche - Italia Nostra Onlus
Laboratorio Sociale Ancona - Legambiente Marche
REES Marche - Slow Food Ancona e Conero
URLO mensile di resistenza giovanile - WWF

 

 

Basta Acqua Sporca

basta acqua sporca

Video divulgativo sulla dinamica costiera delle spiagge del promontorio del Conero

Maestro d'Ascia

maestro d.ascia

Oddo Stecconi, tra campi e poesia, il video ritratto di uno degli ultimi Maestri d'Ascia del Monte Conero

Al Passetto tra Grotte e Falesia

Alla costa del Conero i ripascimenti non servono

Ci dicono che i ripascimenti sono necessari perché negli ultimi 50 anni il mare si è divorato la costa.
Eppure, come potete vedere dalla foto, anche all'inizio del ‘900 durante le mareggiate le spiagge sparivano.

La raccolta dei polpi min

Oggi invece basta un minimo di mare agitato che subito si invocano opere di difesa costiera.

Licenza Creative Commons

N.B.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Navigando questo sito, chiudendo questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’utilizzo dei cookies.

Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy. Accettando l’informativa d’uso in base al Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), questo banner non ti verrà più mostrato.