Grazie alle nostre iniziative e alle firme raccolte abbiamo ottenuto grandi risultati !

  • Nei mesi di novembre e dicembre 2014 è stato ricostruito interamente dal Comune di Ancona il terrapieno antistante la Seggiola del Papa che era stato distrutto dalle mareggiate del novembre 2013;
     
  • nei prossimi mesi (presumibilmente maggio-giugno 2015) il Comune di Ancona provvederà a lavori di protezione di parte della falesia della Seggiola del Papa, consentendo di ridurre l’area il cui accesso è attualmente interdetto per ragioni di scurezza;
     
  • le “scogliere naturali e grotte della Seggiola del Papa (Passetto) e della falesia costiera anconetana” hanno ottenuto la posizione n°124 su oltre 22.000 luoghi censiti dal FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) nel suo 7° censimento i “Luoghi del Cuore”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Navigando questo sito, chiudendo questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’utilizzo dei cookies.

Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy. Accettando l’informativa d’uso in base al Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), questo banner non ti verrà più mostrato.